Benvenuti

La pedagogista Elefante Cristina, con maturata esperienza di insegnamento nella scuola primaria,  lavora nell'ambito dei disturbi dell'apprendimento;

Più in generale, il suo intervento si rivolge a quei bambini, che sin dall'ultimo anno della scuola dell'infanzia dimostrano alcune difficoltà nel possedere prerequisiti adeguati, riguardanti l'acquisizione della letto-scrittura.

 

Crescendo, già dai primi anni della scuola primaria, alcuni alunni dimostrano scarse abilità  nell'esercizio e nell'automatizzazione dei processi lettori e scrittori. Tali difficoltà fanno riferimento a disordini riguardanti i processi coordinativi ed organizzativi delle funzioni esecutive (motorie, percettive, linguistiche, mnestiche, spazio-temporali).

 

Da qui, scaturisce l'importanza di una presa in carico globale del soggetto, secondo una prospettiva bio-psico- operante che comprende una valutazione funzionale, in  riferimento ad una visione globale che precede dalla dimensione  corporea a quella psichica per accedere, quindi , all'agire esecutivo della persona, nei modi della presa in carico ecologica.

Tale valutazione si inserisce all'interno di un iter diagnostico pù complesso; punto di partenza per la costruzione di  un Progetto Educativo Clinico che comprende: le indicazioni  da mettere in atto durante i trattamenti abilitativi;

le indicazioni educative per la famiglia e didattiche per la scuola. Il progetto può includere le indicazioni  per il Piano Didattico Personalizzato e per le  idonee misure compensative e dispensative ritenute utili e non deprivanti.